16 maggio 2015

Big Screen Hair

We all know we'd give everything to look like Blake Lively. Well, if you've seen "The age of Adaline" you'd give even more.
First of all, the movie is lovely. It's a really nice plot perfect for a night at the cinema with your girlfriends: love, a little bit of magic and stunning makeup and hair. I've spent 70% of the movie woowing the hair and look of the magical Adaline aka Blake Lively. The hair department did a superb job: you will enjoy not one but several hairstyles inspired by several eras, one better than the other.
For following weeks I will be totally hair inspired by the movie. Here's some of my personal fave hairstyles (with links to Youtube tutorials), take a look and comment with your favorite!


Sappiamo tutti che daremmo ogni cosa per avere l'aspetto di Blake Lively. Bene, se avete visto "Adaline - L'eterna giovinezza" dareste anche di più.
Innanzitutto il film è delizioso. La trama è molto piacevole, un'opzione perfetta per una serata al cinema tra amiche: amore, un pò di magia e trucco e parrucco scandalosamente perfetti. Ho passato il 70% del film ad ammirare i capelli e i look della magica Adaline aka Blake Lively. Il reparto hair&makeup ha fatto un lavoro superbo: potrete godervi non una ma svariate acconciature inspirate a svariate decadi, una meglio dell'altra.
Nelle prossime settimane terrò a mente il film come ispirazione per i capelli. Ecco alcuni dei miei preferiti (con link ai relativi tutorial Youtube), date un'occhiata e commentate con il vostro preferito!

The perfect twist&bun (Tutorial here)
The diva waves (Tutorial here)
The 50's do (Tutorial here)
The stunning NYE hairstyle (Tutorial here)

Image and video hosting by TinyPic

7 maggio 2015

What I can't live without

No guys, I haven’t eloped. Just been completely stressed out by life and everyday routine. I apologize.
To mend my long absence I’ll update you with things I cannot live without lately (and you shouldn’t live without them too!).

No, non sono fuggita. Sono soltanto stata risucchiata dalla vita di tutti i giorni. Mi pento e mi dolgo per i miei peccati.
Per lenire la mia lunga assenza vi aggiornerò sulla lista di cose senza le quali non posso vivere ultimamente (e neanche voi dovreste vivere senza!).

Pandora Hamsa Hand - Fashionology Tiny Cross necklace
Daughter of the moon Regal rose ring - Etsy Dankastry ring

MY SILVER EVERYDAY JEWELRY: I never took these pieces out. They live, shower and breath with me, all day and everyday. The two necklaces are mix and match of lonely chains and lonely pendants: the Hamsa hand is from Pandora while the little tiny cross is from Fashionology. The super bohemian rings are respectively from Regal Rose (here) and Etsy. Lovely, uh?
I MIEI GIOIELLI IN ARGENTO QUOTIDIANI: non li tolgo mai. Vivono, si fanno la doccia e respirano con me. Lue collane sono mix di catenine rimaste sole e ciondoli rimasti soli: la mano di Fatima è di Pandora mentre la croce è di Fashionology. Gli anelli super boho sono rispettivamente di Regal Rose e un negozietto di Etsy. Belli, vero?

Morfeo bronzer - Gleam highlighter - Belle blush
MULAC FACE PRODUCTS: bronzer, highlighter and blush, all 100% organic and 100% amazing. Out of the three I’d strongly suggest to buy the bronzer. I personally got it in “Morfeo” shade (the lightest) and it works wonders on my super pale skin. Completely mat and not at all orange, it’s my perfect match!
PRODOTTI VISO MULAC: bronzer, illuminante e blush, 100% bio e 100% meravigliosi. Dei tre consiglio vivamente il bronzer. Il mio è nel colore “Morfeo” (il più chiaro) e funziona a meraviglia sulla mia pelle chiarissima. Totalmente mat e neanche vagamente arancione, la mia metà perfetta!


VICTORIA’S SECRET “SEXY LITTLE THINGS NOIR”: I got it when I went to NY last summer and I’m obsessed. I love it because it’s not your usual super fruity VS body spray. It’s sexy and feminine and I cannot live without it. I’m actually worried of when I’ll run out of my two bottles I have. VS you need to move to Italy, like now.
VICTORIA’S SECRET “SEXY LITTLE THINGS NOIR”: l’ho comprato la scorsa estate a NY e ne sono ossessionata. Lo adoro perché non è il solito profumo super fruttato di VS. E’ sexy e femminile e non posso vivere senza. Infatti sono alquanto preoccupata nel dover affrontare il momento in cui finirò per sempre le due bottiglie che ho. VS devi trasferirti in Italia, tipo adesso.


DWTS VALENRUE: One day Youtube suggested me a video of Dancing with the stars aka Rumer Willis and Val Chmerkovskiy dancing on “Take me to church” (watch it here). Wow. Just wow. I got hooked to the couple (I totally ship them) and each Tuesday I keep up with their performances on DWTS. This week they did amazing with a super steamy rumba and an intense paso doble. Am I the only weirdo totally rooting for the ValenRue? I’m now on a completely ballroom vibe. Hence the super amazing Zara heels I just got.
LA COPPIA VALENRUE DI DWTS: Un giorno Youtube ha deciso di suggerirmi un video di Dancing with the stars (Ballando con le stelle Americano) ossia Rumer Willis e Val Chmerkovsky che ballavano sulle note di “Take me to church” (guardalo qui). Wow. Solo wow. Mi sono appassionata alle vicende del duo (li shippo, lo ammetto) e ogni martedì mi aggiorno sulle loro performance. Questa settimana sono stati fa-vo-lo-si con una rumba bollente e un paso doble intenso. Sono l’unica stramba che segue i ValenRue? Al momento sono in una fase “Ballo da sala” preoccupante. Da qui deriva l’acquisto dei miei meravigliosi sandali di Zara.



What about you? Update me with your obsessions!


E voi che mi dite? Aggiornatemi con le vostre ossessioni!

Image and video hosting by TinyPic

12 aprile 2015

Carrie Bradshaw and a Yankees hat


Remember Carrie Bradshaw going to the Yankees game? One of my favorite episodes. Yes, I loved her bravery in going to a game with high heels and fake fur. So this outfit is a complete ode to Carrie's bravery.

King of the look is the New Era Yankees Hat (I know you want it, well you can find all baseball hats here at fanatics.com) that would look good on any outfit! I left my heart in the Big Apple last August plus the Yankees are a legendary team even in a baseball-free country like Italy so I couldn't choose any other team for my sport-ish look.
My Carrie inspired look couldn't miss on featuring a fake fur long gilet and a super stylish all black Topshop co-ord vaguely 90's to remind you of the long dress our fashion heroine wore.
A look wouldn't be finished without accessories. Well, in this case our Yankees hat would be enough but I decided to give the whole look a feminine twist with a red Chanel WOC, rose gold cuffs, Nars "Rita" lipstick and (obviously) Asos gold high heels (I mean, going to a game in high heels is pure logic, right?).

Miss Bradshaw would be proud of me!

---------------------------------------------------

Vi ricordate l'episodio in cui Carrie Bradshaw si ubriaca alla partita degli Yankees? Uno dei miei episodi preferiti di sempre. Sì, ho amato il coraggio nel presentarsi ad una partita in pelliccia e tacchi alti. Quindi questo outfit è una totale ode al coraggio di Carrie.

Il re di questo look non può che essere il cappello New Era Yankees (so che lo volete pure voi, potete trovarlo qui su fanatics.com) che calzerebbe a pennello con qualsiasi outfit! Lo sapete, ho lasciato il mio cuore nella Grande Mela lo scorso agosto e inoltre gli Yankees sono leggendari pure in una nazione anti-baseball come la nostra per cui non potevo far altro che sceglierli come team del cuore per questo look (molto) metaforicamente sportivo.
Il mio look à la Carrie non poteva non includere un gilet lungo in finta pelliccia e un coordinato total black di Topshop altamente anni '90 a ricordare il vestito lungo che indossava la nostra eroina.
Un outfit non sarebbe completo senza gli accessori. In questo caso basterebbe il nostro cappello degli Yankees a terminare il tutto ma ho deciso di dare un tocco femminile al look con un WOC rosso di Chanel, dei bracciali rigidi oro rosa, il rossetto "Rita" di Nars e (ovviamente) altissimi sandali oro di Asos (eddai, chi non andrebbe ad una partita in tacchi alti?).

La Bradshaw sarebbe fiera di me!

Image and video hosting by TinyPic

31 marzo 2015

What's in my bag?

Kate Spade Cobble Hill - Sami satchel
It's difficult to believe but I wouldn't say I'm a bag-aholic. I'm obsessed with any other item of a woman wardrobe but not with bags. When I find a bag that I like I'm usually loyal to it. That's why when I found this lovely Kate Spade satchel in New York last August, I decided to invest in a good leather bag.
This satchel is my perfect match: roomy but not huge, with a strap, handles and an external zipped pocket. The only fault I see in this bag is that is black. Yes. The Black Lady (aka myself) loves colorful bags. 
For a lot of people this satchel would look like a small bag. Well, I love it because it contains A LOT of randomness. 
Biggest item in my bag is my Michael Kors continental wallet in orange saffiano leather; it was a gift for my degree and I absolutely adore it.
To organize my mess I use small pouches: 2 of them are from Victoria's secret, the other one is a card/coin purse from Marc Jacobs I swapped on Depop!
Paper tissues, chewing gum, a crunchy and lip products (pictured here: my Gap Mint Vanilla lip balm and Lily Lolo lipgloss in English Rose) are a must have inside my bag. 
The Queen of Random always has in her bag random cinema ticket because I spend more time at the cinema than in my own house. 
The cute poodle tin is a tampon holder (yes, ladies!) and, you know, that's another must have in a girl bag.
Lastly, 2 sets of keys: the one with the tassel key ring are for my office and the one with the London buses are for my house.
Now, your turn. I wanna know the randomest thing you have in your bag...3, 2, 1...GO!

-----------------------------------------------

E' difficile da credere ma non mi definirei una ossessionata dalle borse. Sono ossessionata da qualsiasi altro oggetto che possa trovarsi nell'armadio di una donna, ma non dalle borse. Quando trovo la mia Borsa le sono fedele. Ecco perchè quando ho trovato questa bowling bag di Kate Spade a New York lo scorso agosto ho deciso di investire in una borsa di pelle.
Questo modello è perfetto per me: spazioso ma non enorme, con la tracolla, i manici e una tasca esterna. L'unico difetto che gli attribuirei è il colore: nero. Sì, la donna del nero (ossia IO) ama le borse colorate.
A molte persone questa borsa sembrerà piccola. Io la adoro perchè invece riesce a contenere un sacco di cose random.
L'oggetto più voluminoso è senza dubbio il mio portafoglio Michael Kors in pelle saffiano arancio, un regalo di laurea che adoro.
Per organizzare il mio disordine uso piccole pochette: 2 di queste sono di Victoria's Secret, la terza è un porta carte di Marc Jacobs scambiato su Depop!
Fazzoletti di carta, chewing gum, un elastico e prodotti labbra (qui in foto: un lip balm di Gap menta vaniglia e il lucidalabbra Lily Lolo in English Rose) rispondono sempre presente nella mia borsa.
Da brava regina del random ho sempre in borsa qualche biglietto del cinema perchè passo più tempo in sala che a casa mia.
Il contenitore di latta con il barboncino è un porta assorbenti (sì, signore!) e, come sapete, anche questi sono immancabili nella borsa di una donna.
Infine, due paia di chiavi: quelle con la nappina sono dell'ufficio, le altre di casa.
Ed ora, tocca a voi: voglio sapere la cosa più strana che avete in borsa al...3, 2, 1!


written while listening: The rest - Lorenzo Fragola

Image and video hosting by TinyPic

23 marzo 2015

WOB: War of Blushes


Every girl has her makeup obsessions. I have 4: lipstick, concealers, lipglosses and...blushes!
Every time I see a makeup stand I had to force myself not to buy all the blushes of the rainbow. 
I'm here today to introduce you to my favorite ones (hard job picking just 5).
I'll start with those I consider my bring-me-to-life blushes: Belle by Mulac Cosmetics and Life's a Cherry by Essence are both blushes that you can use when you need a touch of color to revive your (in my case, pale) face. The one by Mulac is a delicate and buildable peachy pink, completely mat and organic while the one by Essence is more of a bright coral with a slight shimmer that will instantly make you look fresh and alive. 
Essence Come To Town cream blush from the limited Christmas 2015 collection is one of those weird cream puffy blushes that looks like a huge cherry. The color looks huber fuxhia but it's actually quite sheer and not as scary as it looks. Still you have to be careful not to turn yourself into a clown but it looks so good and glowy on pale wintery skin. 
I love Tarte Amazonian Clay blush in Flush because it's a lovely muted light mauve that looks great on pale and tanned skin. Great pay off, organic plus in a wonderful package. 
Lastly, my most used blush: The Balm in Frat Boy, a beautiful and subtle peach coral with a slight gold shimmer that makes you glow. I love this as an everyday blush because it's natural but still it makes a big difference. I mean, who doesn't like a frat boy?! C'mon!

----------------------------------------------------------------------

Ogni donna ha le sue ossessioni (makeup). Io ne ho quattro (non mi faccio mancare mai niente): rossetti, correttori, lipgloss e...blush!
Ogni volta che vedo uno stand makeup devo impormi di non comprare tutti i blush che mi passano sotto al naso.
Oggi sono qui per presentarvi i miei preferiti (sceglierne solo 5 è stata una tortura).
Inizierò con quelli che considero i miei blush riportatemi-in-vita: Belle di Mulac Cosmetics e Life's a Cherry di Essence, entrambi sono quelli che uso quando ho bisogno di un tocco di vita (letterale) sul viso.  Quello di Mulac è un rosa pesca delicato e modulabile, completamente mat e bio mentre quello di Essence è più un corallo vivace con un piccolo tocco di shimmer che vi farà sembrare immediatamente 5 anni più giovani (e belli).
Come to town di Essence arriva dalla edizione limitata Natale 2015 ed è uno di quei blush dalla strana consistenza gommosa. Il colore sembra super acceso ma in realtà è piuttosto delicato e non di certo inquietante come sembra. Dovrete comunque fare attenzione nello sfumare per non trasformarvi in Heidi ma è luminoso sulla pelle chiara.
Adoro i blush di Tarte. Questo è Flush, un delizioso malva chiaro che sta benissimo sulla pelle chiara e su quella più scura. Pay off favoloso, biologico e in una confezione da sogno.
Infine, il mio blush più usato e consumato: Frat Boy di The Balm, un bellissimo e poco invadente corallo con un tocco di shimmer dorato che vi farà diventare più luminose di Jennifer Lopez. Lo adoro come blush da tutti i giorni perchè è naturale ma allo stesso tempo fa la differenza. E poi, a chi non piacciono i ragazzi delle confraternite? Eddai!




Image and video hosting by TinyPic

12 marzo 2015

Random Favorites

I promise I won’t bore you with usual fashion&beauty favorites. Today I’ll share with you random favorites: YAY!

Prometto che non vi annoierò con i soliti preferiti moda&trucchi. Oggi vi delizierò con qualche preferito random: hip hip hurrà! (ma così si scrive?) 

Regal Rose ring - Fashionology silver hoops - Fashionology cross necklace
SILVER/ARGENTO

For the majority of my life I’ve been a Gold girl (not a gold digger!). I wore just gold jewelry for years ignoring the existence of silver in any form or shape. In the last 3 months however I discovered the pleasure of wearing minimal silver accessories and I’ve never been happier. Actually, I feel silver suits my skintone more than gold and it gives that edgy look to anything. In the pic you can see some of my loyal silver friends (link to the products in the pic description) coming directly from my 3 favorite Jewelry shops: Asos, Regal Rose and Fashionology.

Per 3/4 della mia vita sono stata una ragazza Oro (e forse anche d’oro!). Ho indossato per anni solo gioielli color oro ignorando totalmente l’esistenza dell’argento in ogni sua forma. Negli ultimi 3 mesi però ho scoperto la bellezza di indossare accessori minimal color argento e non sono mai stata più felice. A dirla proprio tutta, penso che l’argento si sposi meglio con la mia carnagione e, diciamocelo, dà sempre quel look “interessante” ad ogni cosa. In foto potete ammirare i miei fedeli amici argentati (link ai prodotti nella descrizione della foto) che arrivano direttamente dai miei 3 negozi di shopping gioielliere preferiti: Asos, Regal Rose e Fashionology. 

Lilac bra - Neon Yellow bra
FOREVER21 SPORT BRA/REGGISENO SPORTIVO

I’ve been a good girl this year and I’ve confronted my epic laziness with some sport. Back in October I purchased from Forever21 a sport bra as a backup for much more expensive bras from other well-known brands. Well, last week I had to go back to Forever21 and buy another bra: they’re fantastic! They come in 3 different types: low impact, medium impact, high impact. For my average B cup, the low impact works wonderfully. For 10€ you’ll get a really good sport bra that looks amazing, works wonderfully and resists to hundreds of washings.

Quest’anno sono stata proprio brava e ho sfidato la mia epica pigrizia con un po’ di sport. Lo scorso ottobre sono finita sul sito di Forever21 per comprare un reggiseno sportivo che facesse da scorta ad altri molto più cari e di brand famosi che avevo. Bene, la scorsa settimana sono tornata da Forever21 per comprarmene un altro. Sono fantastici, punto. Li trovate di 3 diversi tipi: low impact, medium impact, high impact. Se siete una 2/3scarsa come me il low impact sarà perfetto. Per 10€ vi portate a casa un ottimo reggiseno sportivo, esteticamente meraviglioso, che fa il suo dovere e resiste a centinaia di lavaggi (provato!). 

Tarte Yankee Candle
TARTE YANKEE CANDLE

I’ve been a Yankee Candle consumer for years but I’ve never tried tastes before mostly because I’ve never bought a taste burner before! This last Christmas I finally bought one and with that also 5/6 different tartes. I love them! I love them because they’re economic, they last for ages and you can mix pieces of different scents to make your own…amazing! I suggest you my own mix: Wild fig + Strawberry buttercream.

Sono una consumatrice Yankee da anni ma non avevo mai provato le tarte prima essenzialmente perché non avevo mai comprato un brucia tarte prima. Lo scorso Natale me ne sono finalmente comprata uno e con lui anche 5/6 tarte. Le adoro. Le adoro perché sono economiche, durano millenni (ma a voi finiscono mai?) e potete anche mixare pezzetti di diverse fragranze per crearne una unica e solo vostra…fantastico no? Vi suggerisco il mio personale mix: Wild fig + Strawberry buttercream (se vi interessano, c'è una super offerta su QVC).


SPOTIFY

No, I’m not so twothousandlate. I’m in the Spotify bandwagon for years now (I also have my own Spotify premium account) but I’ve listened to music like never before in these last months. I’ll share with you some of my favorite tracks of the moment (click on the titles to open and listen to them on Spotify).

Ma dove sei vissuta finora? No, non ho scoperto Spotify adesso. Anzi, lo uso da anni e ho pure l’account premium (tié!) ma ultimamente ho fatto mangiate di musica come mai prima. Voglio condividere con voi alcuni dei miei brani preferiti (cliccate sui titoli per aprirle e ascoltare direttamente su Spotify).



Image and video hosting by TinyPic 

4 marzo 2015

The lip liner affair


I still haven't found the Kylie Jenner lip liner aka the helios lip liner that turns your lips from nothing to va-voom with a magical twist.
That being said, I have developed a huge love for lip liners so I want to introduce to you my Fab Four.

- Neve Cosmetics "Pastello" lip liner in Ballerina/Pink: my newest addiction. This Pastello liner are amazing, super buttery and pigmented. It can be easily used as a lipstick. This is the pinkier liner of the four I have. 
- Shaka lipliner in Nude: well, this is my one and only lip liner, my first lover and my favorite one. It's the perfect "my lip color" liner. Not as buttery as the Neve one but still super soft. 
- Wjcon lipliner in Naked: a light and luminous nude. I like the color but the quality of the product is not as good. The lead breaks a lot, it's a shame!
- MAC lip liner in Whirl: here it is, the infamous Kylie color. I love this shade. It's not exactly a nude but more of a dusty mauve. I love to wear it all over the lips or in combo with Essence lipstick in "On the catwalk". This liner also is not as buttery as the Neve but it works better with use. 

A little TIP: I've discovered a new use of the lip liner that gives you a wonderful Angelina effect. Apply on the lips your favorite nude lipgloss and then outline your lips with your preferred liner blending the line in the outer corners. Your lips will look plumper!


-----------------------------------------


Non ho ancora trovato la matita per le labbra di Kylie Jenner ossia quella matita magica all'elio che vi trasforma le labbra da "non pervenute" a "va-voom". 
Detto questo di recente ho iniziato ad adorare le matita per le labbra quindi oggi voglio presentarvi i miei Fab Four. 

- Matita Pastello di Neve Makeup in Ballerina/pink: una matita morbidissima e super coprente. Queste matite Pastello di Neve sono veramente favolose come si dice in giro. Può essere usata anche come rossetto. Tra le quattro che vedrete è sicuramente la più rosata. 
- Matita Shaka in Nude: Lei, la mia unica matita con la M maiuscola, la mia preferita. La uso ormai da anni. Il perfetto match per il mio colore di labbra, non morbida come la Pastello, ma comunque facilissima da usare.
- Matita Wjcon in Naked: un nude chiaro e luminoso. Mi piace molto il colore ma la qualità del prodotto non è altrettanto buona. La mina si rompe spesso, un peccato!
- Matita MAC in Whirl: eccola, il famosissimo colore di Kylie. Adoro questa sfumatura. Non è proprio un nude, direi più un mauve polveroso. Adoro indossarla da sola su tutte le labbra o in combo con il rossetto di Essence "On the catwalk". Anche questa matita non è burrosa come quella di Neve ma la "lavorabilità" migliora con l'uso. 

Un piccolo TRUCCHETTO: ho scoperto un nuovo uso della matita che vi darà un fantastico effetto Angelina. Applicate il vostro lucidalabbra nude preferito e poi disegnate il contorno labbra con la vostra matita nude del cuore, sfumando sugli angoli. Le vostre labbra saranno favolose!



Image and video hosting by TinyPic

24 febbraio 2015

All I want this February is...


You know me and my wishlists. I'm constantly window shopping...in the web, finding new treasures and expanding my list of wants. 
This months I have some gems to share with you:

- my biggest want this month goes to...the Nike Lunar Force 1 Sky Hi in total white. Looking for a pair of them (a size 39) all over the web but it looks like the moment I want them..they disappear! 
- This precious and vintagy Regal Rose ring "Daughter of the day" looks so peculiar and unique. I have to admit it's on its way to my home despite the price (34£!).
- Mulac Ipno bronzer and Gleam highlighter. Mulac is a 100% organic brand created by the Italian youtuber LaCindina. I'm not usually a big fan of youtuber-owned brands but I have to say the girl knows her stuff. Mulac comes out with wonderful and creative products (and affordable too!). Couldn't resist this 100% mat contouring powder (available in a lot of different shades for all skin tones) and the cream to powder highlighter.
- On the makeup area: I so want to try also the Benefit They're real! eyeliner. It promises pin-up cat lines. I'm quite intrigued. I'm considering buying the travel size from Sephora. Would you suggest it?
- I so wanted the Catbird Ballerina earrings but they're quite expensive (plus shipping from the US makes them even more expensive) so I went on a hunt for a good pair of alternative. I finally found one on Asos: these pair of sterling earrings (20€) looks quite similar to my beloved Ballerina. Simple, minimal and edgy. They're already on my basket!

To never lose track of all my wants (and oh - they're a lot!) I found this amazing web app called "Wish and Tick". You can create wishlists in a click, share them or simply tick products each time you got one from the list. For all the big wishers out there...it's a must try!

-----------------------------

Mi conoscete: me e le mie liste dei desideri. Continuo a guardare, guardare...e vedo tante cose e le mie liste diventano e-nor-mi.
Questo mese ho alcune gemme da condividere con voi:

- Queste Nike Lunar Force 1 Sky Hi in bianco totale. Ne sto disperatamente cercando un paio numero 39. Le ho cercate per tutto il web ma, naturalmente team #mainagioia, quando le cerco...scompaiono!
- Il bellissimo anello Regal Rose che vedete si chiama "Daughter of the day" ed è incredibilmente unico e vagamente vintage. Devo ammettere che è già per la via di casa mia...nonostante il costo non proprio contenuto (34£). 
Mulac Ipno bronzer e Gleam highlighter. Mulac è un brand di proprietà de LaCindina, una youtuber. Di solito non sono grande fan dei prodotti "made in youtube" perchè li trovo un mero prodotto commerciale volto al guadagno e stop. Devo ammettere invece che Mulac è un brand molto curato che produce prodotti di ottima qualità con un servizio al cliente veramente ottimo. Non ho resistito nell'acquistare il bronzer/polvere per il contouring e l'highlighter cream-to-powder, 12€ l'uno. Spedizione a casa vostra in 2 giorni.
- Sempre in campo makeup: vorrei tanto testare il nuovo liner di Benefit They're real! Promette linee da pin-up e sono stra-tentata di provare la versione da viaggio (11€ da Sephora), che dite?
- Sono secoli che punto gli orecchini Ballerina di Catbird. Purtroppo dato il costo e la spedizione dagli USA, il totale diventa davvero improponibile. Ho messo così l'anima in pace e mi sono messa alla ricerca di un paio alternativo. Dio salvi Asos che mi ha offerto un bel paio di simil-Ballerina in argento a soli 20€.

Per non perdere mai traccia dei miei desideri (e, ve lo dico, sono molti) ho trovato una fantastica web app "Wish and Tick". Con questa app si possono creare liste dei desideri infinite, condividerle e poi spuntare gli oggetti che da desideri...sono diventati realtà! Per tutti i grandi desideratori come me...è imperdibile!


Image and video hosting by TinyPic

9 febbraio 2015

Sorry?



Well, would this be enough? Maybe not, but I'll try!
What happened? A lot and nothing at the same time. Now I'm back!

First thing, winner of my earring giveaway: Sophie Ollis!

---------------------

E' sufficiente? Forse no ma ci provo lo stesso!
Cosa è successo? Tutto e niente. Sono tornata!

Per prima cosa, annuncio la vincitrice del mio concorso: Sophie Ollis!

Image and video hosting by TinyPic

18 dicembre 2014

2014 Christmas Wishlist

Maybe I'm a little late but it's not Christmas yet, uh? I'm dreaming about a little vacation from work and everyday stress.
The holidays make me a little sad sometime so it's not my favorite time of the year but I appreciate gathering together with loved ones. I know, those are also the moments when you think about what (or who) you don't have or not anymore. People you lost along the road. It's part of the human nature living some sadness while you're experiencing joy.
To all of those people who are going to live some Holiday Sadness I wanna dedicate a quote:
"Sometimes you gotta go through the pain to experience the joy".

And to all of you, happy and sad people, here's my traditional 2014 Christmas wish list:

 -------- 

Forse sono un po' in ritardo ma non è ancora Natale, no? Non vedo l'ora di godermi un po' di riposo dal lavoro e dallo stress di tutti i giorni.
Il periodo natalizio mi rende un po' triste, per questo non è il mio periodo preferito dell'anno. Ne apprezzo il fine, quello di passare più tempo con chi si ama. Lo so, quelli sono anche i momenti in cui non si può non pensare a cosa (o chi) non abbiamo o non abbiamo più. Le persone (e le cose) che abbiamo perso lungo la strada. E' parte della natura umana andare a cercare un po' di tristezza quando si vive la gioia.
A tutti quelli che avranno un po' di malinconia delle feste voglio dedicare una citazione:
"Sometimes you gotta go through the pain to experience the joy".

E a tutti voi, felici o tristi, ecco la mia tradizionale lista dei desideri Natale 2014:



Image and video hosting by TinyPic

26 novembre 2014

EOTD: Earrings of the day + Giveaway

If you know me, you'll know that I'm a huge fan of minimalistic jewelry. Sometimes I get big with necklaces (they're my favorite piece) but other than that I try to keep everything simple and dainty.
I especially have an affair with minimalistic earrings. People are quite surprised when they notice the amount of ear piercings I have (not as much as I'd love) because they often get an idea of me as a bon-ton girl.
When it comes to earrings I basically live with the same pieces for ages (I've been wearing my pearls and diamond earrings for years). A couple of weeks ago I decided I wanted to opt for a new combo and I scavenged the internet looking for new pieces.
With a little help from my friends (aka Ebay, Etsy, Zara and Fashionology) I found my perfect EOTD. See pic details for all the links!

PS. being a lovely human being, I decided to give away one of the ear cuff I got from Small Talk Jewelry shop on Etsy to you! All you have to do to is be subscribed and leave a comment with your Twitter account or email address! Good luck.

----------

Se mi conoscete un pò, saprete che sono una grande fan del minimalismo per quanto riguarda i gioielli. A volte mi piace esagerare con le collane (sono il mio complemento preferito) ma per lo più cerco di mantenere una certa semplicità.
Ho un grande amore per gli orecchini piccoli e delicati. Spesso le persone si sorprendono della quantità di piercing che ho nelle orecchie (non tanti quanti vorrei) perchè do l'impressione (forse) di una ragazza bon-ton.
Indosso praticamente sempre gli stessi orecchini con i quali vivo in simbiosi (per anni ho indossato le mie perle e i miei orecchini di diamanti). Un paio di settimane fa ho deciso di optare per una nuova combinazione e ho perlustrato internet in cerca di nuovi pezzi.
Con un pò d'aiuto da parte di vecchi amici (aka Ebay, Etsy, Zara e Fashionology) ho trovato il perfetto EOTD. Vedi la descrizione della foto per ulteriori dettagli!

PS. dato che sono un angelo ho deciso di regalarvi uno degli ear cuff presi su Small Talk Jewelry su Etsy. Per partecipare, dovete essere iscritti al blog e lasciare un commento con il vostro account Twitter o indirizzo email!

Left (Sinistra): silver hoops by Fashionology / Delicate earring by Zara
Right (destra): Star Piercing / Small Talk Jewelry Pearl cuff / Tiny letter earpins by Fashionology / Delicate earring by Zara / Helix piercing


Enter the giveway: Entry-Form

Image and video hosting by TinyPic

19 novembre 2014

Proprio lì dove ti ho immaginato...

Scrivo questo post per le mie lettrici italiane che sono ancora in tempo per godersi uno spettacolo bellissimo.
Ieri sera ho avuto l’onore e il piacere di assistere ad una delle date del #LogicoTour di Cesare Cremonini. 

Inutile dire che 50 Special ha segnato la mia adolescenza, come per chiunque sia nato tra la fine degli ’80 e i primi ’90, ma adoro Cesare Cremonini perché a differenza di altri miti dell’adolescenza, lui non è rimasto indietro. Il tempo è passato e noi siamo cresciuti ma non abbiamo lasciato indietro Cesare Cremonini perchè Cesare è cresciuto con noi. Oggi è distante anni luce da 50 Special (anche se avrà 20 anni per sempre) e dai capelli rosso fuoco, oggi è un cantautore giovane e raffinato che riesce nella difficile sfida di piacere alle masse e proporre lavori di spessore. 

#Logico1 è un disco meraviglioso (per chi non lo avesse mai sentito, fatelo gratis su Spotify cliccando QUI) e immaginavo che il Tour fosse sulla stessa linea. Ma mi sbagliavo.
Il live è stato qualcosa di esaltante, intenso e coinvolgente. Cesare ha dato il 100% di sé, fisicamente (pioveva dal suo corpo in pratica) ed emotivamente. Un performer straordinario ed impeccabile, che sa farvi ballare e piangere nella stessa sera. 

Migliaia di persone che cantano le tue parole, un’emozione che invidio ai cantanti da morire. Da Grey Groose a Il Comico, da Vieni a vedere perché (la mia preferita) a La nuova stella di Broadway passando per Anna (meravigliosa) e l’irrinunciabile 50 Special. Il #LogicoTour è uno spettacolo di qualità, semplice e pieno, che non vi lascerà a mani vuote ma carichi di adrenalina ed emozione. 

Se non siete ancora andati a vederlo, fatelo. QUI trovate le date ancora in programma. Non ve ne pentirete!

Vi lascio qualche scatto realizzato dalla vostra Claudia del cuore.

--------------

I’m writing this post on last night’s concert of one of my favorite Italian artist: Cesare Cremonini. If you wanna know more about him and you’re curious about Italian music scene, follow this Spotify link: Cesare Cremonini
You can find some pics of the amazing night I had!






Image and video hosting by TinyPic

17 novembre 2014

1 dress

Ve la ricordate Katherine Heigl in "27 volte in bianco" con un armadio stracolmo di vestiti da damigella? Beh, sarà la fine di molte di noi ragazze alla soglia dell'età "tutte-le-mie-amiche-si-sposano".
Se è vero che l'abito da sposa (forse) si indossa una volta sola, perchè quello da damigella (o dell'italianissima testimone) dovrebbe essere da una botta e via?
E se vi dicessi che è possibile riconvertire un abito da cerimonia in un vestito da serata top? Impossibile? Solo se credete che lo sia.
Io mi metto in gioco e vi faccio vedere come trasformerei un abito gentilmente concesso da Weddington Way (vuoi vederne altri? clicca qui!) da dolce Charlotte a moderna Carrie.

------

Do you remember Katherine Heigl in "27 dresses" with a closet full of bridesmaid dresses? Well, it may be the common destiny of a lot of us girls at the threshold of the tricky age "all-my-friends-are-getting-married".
If it's (maybe) true that you can wear a wedding gown just once, why the bridesmaid dress has to be a one night stand?
What if I'd say that you can turn a ceremony dress into a wonderful night out outfit? Impossible? Only if you think it is.
I'm brave today and I'm going to show you how I'd turn a dress by Weddington Way (wanna see more of them? click here!) from sweet Charlotte to roaring Carrie.

Weddington Way Alfred Sung dress in Atlantis  / Charlotte Olimpia clutch / Valentino Rockstud pumps / Statement necklace / Etsy gold leaf hair pin / Tarte mascara and lipstick / Armani Diamonds perfume / Essie "Not just a pretty face" / Kleenex
Weddington Way Alfred Sung dress in Atlantis  / YSL leather vest / Chanel Wallet on Chain / Joie Lina Leopard Boots / BCBG bangles / NARS Audacious Lipstick in "Rita" / Narciso Rodriguez "For her"

Image and video hosting by TinyPic

9 novembre 2014

Winter sadness essentials

Sarà la stagione un pò così che non sta proprio nelle mie corde, ma ai primi freddi vengo spesso assalita da momenti di tristezza ancestrale, da una wintertime sadness (scusa Lana, ma hai toppato stagione!). Per correre ai ripari, mi dedico una serata tutta per me, perché avere cura di se stessi come spesso si fa con gli altri è il miglior rimedio del mondo.
Iniziamo con il lavare via tutto il trucco (e lo stress) della giornata con la mia adorata Konjac sponge rosa, poi coccoliamo il viso con una maschera (la mia preferita del momento è quella alla bava di lumaca, disgustosa ma veramente ottima) e infine qualche goccia di olio di Argan.
Lo stesso trattamento va riservato anche al corpo: una doccia calda e la nostra crema preferita, al momento la mia è Sexy Little Things Noir di Victoria's Secret (come farò quando finirà?).
Concluso il rituale di bellezza, passiamo alle cose serie: una candela, una tazza di the caldo e un pò di intrattenimento. Ce n'è per tutti i gusti: musica, libri o film. Vi consiglio una scelta per tipo: Continuum di John Mayer, Un diamante da Tiffany di Karen Swan e un qualsiasi film con Channing Tatum (la mia personale panacea per ogni male).
E voi, come curate la malinconia invernale?

--------

It may be the season that is not really my cup of tea but as soon as cold weather arrives also wintertime sadness comes (sorry Lana, you picked wrong season!). To save myself from despair I spend a night with myself because taking care of ourselves as you do everyday with others is the best cure in the world.
Let's start taking off all the makeup (and stress) of the day with my beloved pink Konjac sponge. Then we apply our favorite mask (my actual favorite is Snail mask, disgusting but absolutely great) and finally one or two Argan oil drops.
The same treatment has to be reserved also to the body: a hot shower (or bath) and our favorite moisturizer. My personal choice is Sexy Little Things Noir by Victoria's Secret (how am I going to live when I will finish it?). 
Once the beauty ritual is done we can move to more serious stuff: a candle, a cup of hot tea and some entertainment. Music, books or movies. I can suggest a choice for any kind of amusement: Continuum by John Mayer, Christmas at Tiffany's by Karen Swan and any movie starring Channing Tatum (my personal panacea).
How do you cure your Winter sadness?

Image and video hosting by TinyPic

3 novembre 2014

Anastasia Penniless Hills

Ci sono giorni in cui sono particolarmente ispirata e ho illuminazioni geniali. Questo post è il risultato di uno di quelle illuminazioni.
Ho visto e rivisto in ogni dove blogger e vlogger idolatrare la DIPBROW Brow Pomade di Anastasia Beverly Hills, la crema colorata del celebre marchio americano da usare per avere sopracciglia perfette. Reperibile in USA al costo di 18$, è descritta nel sito Sephora.com come "a smudge-free, waterproof pomade formula that performs as an all-in-one brow product". 
Devo ammettere che sono una forte sostenitrice del fatto che le sopracciglia fanno il brutto e cattivo tempo in un volto e che probabilmente, fosse stato reperibile in Italia, sarei stata anche tentata di comprarmi un vasettino. Vedendo una recensione del prodotto però, mi è venuto in mente che assomigliava tantissimo a qualcosa che già possedevo: l'ombretto in crema Color Tattoo di Maybelline nel colore Permanent Taupe (4,98€ su Asos). Proprio perchè di un colore polveroso, l'avevo usato poco come ombretto a lunga durata e mi è subito balenata l'idea di fare un tentativo...sulle sopracciglia.
Armata di pennellino angolato e pettine per sopracciglia ho provato. Meraviglia, il colore si sposa perfettamente con il mio, si applica e si fonde perfettamente, rimane a lungo e non sbava: perfetto!
Lo testo ormai da due settimane e devo dire che ogni giorno sono sempre più fiera della mia scoperta. 
Certo, c'è da dire il colore "Taupe" va bene solo a chi ha le sopracciglia castano chiaro/castano però, se rientrate nella categoria, provatelo: sono sicura ve ne innamorerete!

---------------

Some days I feel particularly insipired and I come out with bright ideas. This post is the result of one of those.
I listened and read to billions of bloggers and vloggers celebrating the DIPBROW Brow Pomade by Anastasia Beverly Hills, the smudge-free, waterproof pomade formula that performs as an all-in-one brow product, sold at Sephora for 18$.
I have to admit that I truly believe that a good brow makes the difference and that probably I would have bought the pot if it was sold in Italy. Reading to a product review one day, I thought that it looked incredibly similar to a product I already own: the Maybelline Color Tattoo eyeshadow in Permanent Taupe (now 4,98€ on Asos). Because it was too ashy I rarely used it as an eyeshadow and it suddenly came to my mind to test it...on the brows!
Using an angled brush and a spooly I tried it on. Amazing: the color is a perfect match for mine, the application is smooth and the cream is unbearable, it lasts forever and doesn't smudge.
I've been testing it for a couple of weeks and I'm more and more convinced of it.
Obviously it works just if you are a brunette but if you fit in the category, you should try it and I'm sure you'll feel in love!




Image and video hosting by TinyPic
Skimlinks Test