July 19, 2009

Vi consiglio: Musica

Oggi tocca ad un campo per me ancora "bloggamente" inesplorato, la Musica. Per inaugurare questo settore non potevo non scegliere i miei ultimi "figliocci musicali" di origine denominata italiana. I tre ragazzi in questione rispondono negli annali musicali al nome di The Bastard Sons of Dioniso (vedi foto).
Molti di voi li etichetteranno come "quelli là di X Factor", altri penseranno "The Bastard che?", bene, per tutti voi, I The Bastard Sons of Dioniso sono molto di più.
Sono prima di tutto un esempio di passione e dedizione genuina, di serietà professionale e di giovinezza (senti che termine!) incontaminata. Sarà la loro origine valligiana o la loro cultura puramente Rock, ma questi ragazzi amano la Musica e continueranno a farla, che il successo massiccio arrivi o meno.
Hanno all'attivo , oltre all'EP molto preconfezionato post-XFactor, 2 cd autoprodotti: "Great Tits Heat", album prettamente rock e "Even Lemmy Sometimes Sleeps, più acustico.
Oltre alle bellissime cover (potete sentire Helplessly Hoping nella mia playlist), ci sono anche diversi inediti, alcuni prodotti veramente buoni (vedi Alice in Wonderland, The Happy Fake Surgelon o la geniale Io non compro più speranza).
Dietro all'immagine che molti di voi hanno visto in TV c'è molto ma molto di più, ci sono ragazzi genuini, amanti della musica, ottimi musicisti, professionisti seri e impegnati, giovani che hanno qualcosa da dire.
Dategli una possibilità.
Datevi una possibilità e conosceteli meglio.
IO COMPRO SPERANZA!
Visitate l'aggiornatissimo sito: www.tbsod.com

No comments:

Post a Comment

Thanks!
xoxo

Skimlinks Test